Una mamma e due fratellini di un anno e mezzo e tre anni, sono rimasti gravemente feriti dopo che il passeggino nel quale si trovavano è stato investito da un’auto, a Città di Castello. Sono tutti in prognosi riservata.

L’incidente è avvenuto intorno 10,30 di questa mattina in viale Europa, nei pressi dell’intersezione con via Bartali.

Per cause in fase di accertamento da parte della polizia municipale, l’auto ha investito una donna che spingeva il passeggino biposto, con i due bimbi.

La donna sarebbe stata sbalzata sul cofano della vettura finendo poi in terra. I bambini sono rimasti legati all’interno del passeggino, che dopo l’impatto è finito a una distanza di 30 metri dal luogo dell’incidente.