Nel pomeriggio di domenica 26 luglio un canoista mentre percorreva il fiume Nera, all’altezza di Nera Montor, è andato in difficoltà perché sbagliando la strada si è ritrovato in una zona del fiume con corrente forte, immediatamente è stato raggiunto da altri 2 canoisti, uno dei quali ha poi avuto anch’esso difficoltà nel risalire a terra. I due per non essere trascinati dalla corrente per mettersi in sicurezza si sono aggrappati ai rami degli alberi ma non riuscivano a salire la riva. Determinate è stato l’intervento dei vigili del fuoco che hanno tratto in salvo i due canoisti.