L’intervento dei vigili del fuoco di Gubbio, ha consentito di trarre in salvo l’operatore di un macchinario utilizzato per la rimozione dell’asfalto stradale che durante dei lavori, lungo la statale 219, in località Branca, ha agganciato dei cavi elettrici posti sotto la carreggiata.

L’intero macchinario è andato sotto tensione, ma l’uomo è rimasto sul seggiolino e non ha toccato le parti metalliche restando così illeso.

I vigili del fuoco hanno provveduto a creare una passerella isolata, usando alcuni pezzi della ‘scala italiana’ che è di legno e operando con i dispositivi di protezione elettrica sono riusciti a far scendere in sicurezza l’operaio dal mezzo.