“La Mala Movida è uno dei temi più importanti della fase 2. Insieme alla questura abbiamo aperto un tavolo permanente, con il questore che ha individuato regole comportamentali che dovevano essere pronte per il 4 luglio, regole funzionali per una sana convivenza nell’area della movida. Le zone più esposte sono quelle a ridosso della movida. Le nuove  regole entreranno in vigore la prossima settimana e sicuramente porteranno benefici.  Con la riapertura delle discoteche, inoltre, la situazione migliorerà perché si tratta di zone maggiormente sotto controllo che attireranno flussi di clientela”, lo ha detto l’assessore al Commercio Stefano Fatale, nel corso del question time di oggi pomeriggio. Fatale ha risposto a una interrogazione di Michele Rossi (Terni Civica) . “No alla mala movida, alla movida fuori controllo – ha detto Rossi -  il problema non è dei locali, di chi lavora,  ma nel fatto che mancano i controlli. Soprattutto nei fine settimane, schiamazzi, vandalismi, spaccio, bottiglie rotte, mancanza di sicurezza. Salvaguardare il centro, situazione grave e pesante”.

PREFETTURA TERNI, ALLARME DROGA ALL’ATTENZIONE DEL COORDINAMENTO DELLE FORZE DI POLIZIA