Miranda. Agli inizi degli anni 2000 grazie alla collaborazione tra il comune di Terni la pro loco Miranda la circoscrizione velino e gli stessi abitanti nasce quel progetto denominato “Tutte le stelle di Miranda”che ha portato nel corso di questi anni un recupero e una valorizzazione di questo importante borgo storico del Comune Di Terni. Gli interventi sono stati molteplici e di qualità sia a livello di manutenzione che a livello culturale, cito il recupero della rocca, dell’ oratoria, lo stabile del bar ristorante, il rifacimento dei vicoli con la nuova rete fognante e l acquedotto ecc.
Fra pochi giorni si concluderanno i lavori dell’ impianto di fognatura,anche questi previsti in quel progetto Puc che ha segnato un punto di svolta, piano urbano complesso, con la realizzazione di due impianti di sollevamento e di un depuratore nelle vicinanze del centro abitato in modo da rendere più agevoli gli interventi per il futuro.
Possiamo dire che pur con ritardo e con ancora qualche problema da risolvere nei confronti di qualche abitazione ci si avvia a risolvere una situazione dal punto di di vista ambientale e igienica che era diventata insostenibile.
Quei progetti pensati e realizzati dal comune e- dalla maggioranza di centro sinistra -devono essere uno stimolo per l attuale amministrazione che invece ha abbandonato il borgo, dove la mancanza assoluta di intervento come la manutenzione sulla strada,con il taglio dei rami e dei rovi, la scarsa pulizia delle aree verdi, la raccolta dei rifiuti a singhiozzo è la prova che le periferie non sono considerate. Tra l altro questo comune ha anche un assessore ai centri storici che viene da Otricoli e quindi dovrebbe sapere quanta attenzione serve per risolvere alcune, senza costi eccessivi, ma importanti esigenze di una comunità che ha la stessa dignità degli altri luoghi.
Miranda merita rispetto.
Sandro Piccinini ex presidente 7 circoscrizione velino.