Ella notte tra sabato e domenica mentre la Volante si stava recando in una piazza del centro per la segnalazione di una rissa, poi rientrata, un uomo è stato notato dagli agenti, mentre a torso nudo ed insanguinato, procedeva a piedi, barcollando e urlando frasi senza senso. I poliziotti si sono fermati per prestare soccorso, nell’attesa dell’arrivo di un’ambulanza, ma l’uomo, visibilmente alterato, li ha aggrediti. I sanitari hanno accertato che le lesioni erano autoinferte e dopo aver prestato le cure del caso lo hanno dimesso. Una volta in questura, si è accertato che si trattava di un cittadino marocchino, proveniente dalla Provincia di Lucca, dove è stato invitato a presentarsi per la verifica della sua posizione in Italia, dopo essere stato denunciato per resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.