Si è conclusa con l’intervento della polizia e la denuncia della nonna, una lite fra una donna di 71 anni, decisa nello svolgere un lavoro di giardinaggio utilizzando una roncola, e le sue due nipoti che cercavano di farla desistere dall’attività.

E’ successo nei pressi di Perugia. Secondo la ricostruzione dei fatti da parte della polizia, la nipote più grande, di 21 anni, sarebbe stata minacciata con la roncola dall’anziana che poi l’avrebbe strattonata e le avrebbe tirato i capelli, fino a farla cadere a terra, provocandole abrasioni in varie parti del corpo.

Al loro arrivo gli agenti – allertati da una richiesta di intervento alla sala operativa della questura, da parte delle due nipoti, sorelle fra di loro – sono riusciti a riportare la calma. La giovane ferita è stata affidata alle cure dei sanitari, mentre la donna è stata denunciata in stato di libertà per lesioni personali aggravate. La roncola è stata sequestrata.