Incidente sul lavoro intorno alle 9 di questa mattina all’Ast di Terni. Ne è rimasto coinvolto un 42enne operaio ternano, colpito – al reparto LAC – dal braccio meccanico, mosso da carroponte, che serve a spostare i contenitori dove vengono riposti gli scarti della lavorazione.

Stando alle prime informazioni, l’uomo, prontamente soccorso e trasportato all’ospedale di Terni, sarebbe stato colpito nella parte sinistra del corpo, riportando la frattura scomposta dell’omero e quella dell’acetabolo sinistro. L’operaio è stato ricoverato presso il reparto di ortopedia del “santa Maria” per ulteriori accertamenti. Guarirà in due mesi.