A causa di un rettile infiltrato all’interno della cabina elettrica del centro idrico di Pacce è saltato un trasformatore che ha causato il blocco elettrico della cabina. I pozzi sono attualmente fuori esercizio, tranne due alimentati con gruppo elettrogeno. Per regolare l’esercizio e assicurare l’alimentazione alla città di Terni si è proceduto con la limitazione dell’erogazione verso Piediluco Collestatte e Torre Orsina. Potrebbero dunque verificarsi disservizi in queste località. I tecnici di ASM elettrico ed idrico sono stati allertati dal telecontrollo e si conta riprendere l’esercizio in circa due ore considerando che per la distanza del centro idrico servirà del tempo per rimettere a pieno carico le tubazioni ed evitare rotture.