Sono oltre 50 mila i chili di materiale smaltiti finora a Narni con il progetto “Cittadini liberi dall’amianto”, promosso dall’assessorato comunale all’Ambiente e da Legambiente Umbria. L’iniziativa – spiega l’amministrazione comunale narnese – mette a disposizione gratuitamente kit per la rimozione di eternit fissando poi prezzi calmierati per lo smaltimento a cura di una ditta specializzata.

“E’ un progetto che aiuta a tutelare salute e ambiente e al quale finora hanno aderito oltre 130 cittadini” commenta l’assessore alle Politiche ambientali Alfonso Morelli che ricorda la possibilità di contattare il numero verde 800144366 per reperire tutte le informazioni necessarie e per prenotare un sopralluogo, chiedere qualsiasi informazione senza impegno così come un sopralluogo conoscitivo.