E’ stato arrestato dai carabinieri di Perugia un ragazzo di 19 anni con l’accusa di aver violentato, negli ultimi sei mesi, due studentesse minorenni. L’ultima violenza risale all’11 giugno scorso nel centro storico perugino dove dopo aver conosciuto la giovane in un locale e invitandola all’esterno per fumare una sigaretta il 19enne l’ha portata in una zona appartata e ne avrebbe abusato. L’altra brutalità fu commessa a gennaio nei pressi di un centro commerciale in quell’occasione il ragazzo conoscente della giovane, ha invitato la vittima all’esterno e le ha usato violenza . I carabinieri sono giunti al 19enne, presunto violentatore, grazie  alle testimonianze delle giovani coinvolte e grazie anche agli amici delle vitime.

TERNI: ENNESIMO INCIDENTE IN VIA CESARE BATTISTI