Il corpo senza vita di una donna dall’apparente eta di 50 anni è stato ritrovato nella tarda mattinata di sabato 13 giugno in un canale d’acqua in zona Via Santa Filomena a Terni. Ad accorgersi del cadavere è stato un contadino che dirigendosi ad irrigare il suo terreno ha notato il corpo della poveretta immerso nell’acqua. L’uomo ha prontamente avvertito i vigili del fuoco e la polizia di Terni che sono intervenuti per i rilievi e gli accertamenti del caso. Da una prima ricostruzione pare che la donna fosse nota alle forze di polizia come tossicodipendente, anche il fatto che il cadavere sia stato trovato in quella zona frequentata solitamente da drogati lascerebbe intendere che la morte potrebbe essere stata causata da un malore. Sembra probabile che il decesso possa essere accaduto qualche giorno fa.

ALLA GUIDA SENZA PATENTE, IN POSSESSO DI MARIJUANA E 5000 EURO IN CONTANTI