Proseguono i lavori avviati da Anas per la riapertura del viadotto “Montoro”, sulla Terni-Orte. L’impresa esecutrice ha infatti cominciato le operazioni propedeutiche al montaggio dei martinetti idraulici, che consentiranno il sollevamento degli impalcati e il ripristino della verticalità della pila interessata dall’intervento.

Le attività sono in corso tramite una piattaforma by-bridge.

Oggi l’assessore regionale alle infrastrutture e trasporti, Enrico Melasecche, ha compiuto un sopralluogo in cantiere, accompagnato dai responsabili della Struttura territoriale Anas Umbria. L’intervento – riferisce Anas – sarà condotto con tecniche altamente innovative e consentirà di evitare la demolizione di due campate, riducendo sensibilmente la durata dei lavori.

Al contempo Anas sta provvedendo al potenziamento della segnaletica lungo i percorsi alternativi individuati dalla prefettura di Terni, mentre le squadre del personale su strada sono impegnate nell’assistenza agli utenti, in coordinamento con le forze dell’ordine.

Anas ha anche avviato anche una campagna informativa tramite radio, giornali, web e social media per informare l’utenza sui percorsi alternativi differenziati per i mezzi pesanti di lunga percorrenza, traffico pesante locale e auto.

Tutte le informazioni sui lavori e le mappe con i percorsi alternativi sono disponibili al link www.stradeanas.it/it/viadottomontoro.