La Provincia di Terni ha affidato i lavori per la sistemazione della strada provinciale 39 Sismanese dopo il maltempo che ha provocato una frana con il deposito di circa mille metri cubi di materiali su parte della carreggiata per un fronte di circa 60 metri. La ditta incaricata provvederà a rimuovere il materiale e a mettere in sicurezza il pendio.

In particolare – spiega Palazzo Bazzani – saranno realizzati un new jersey che impedisca un nuovo riversamento sulla sede stradale in caso di ulteriori movimenti di terreno e una serie di opere di sicurezza finalizzate a regolare meglio il deflusso delle acque a monte della scarpata. I lavori inizieranno domani o al massimo lunedì.

“Come in altre circostanze di questo genere – commenta il presidente della Provincia di Terni, Giampiero Lattanzi – l’ente si è mosso con celerità, utilizzando tutti gli strumenti normativi che consentono di operare in urgenza al fine di ripristinare servizi essenziali come quelli legati alla viabilità e alla circolazione veicolare”.