E’ stato pubblicatol’avviso per le manifestazioni d’interesse per gli interventi di completamento della riqualificazione del Parco “Bruno Galigani” nel quartiere di Cardeto in seguito alla risoluzione della precedente concessione.
“Un’altra scadenza onorata – dice l’assessore ai lavori Pubblici Benedetta Salvati – che ci consente di procedere speditamente con il nostro programma e soprattutto nel rispetto dell’impegno che ci siamo presi con i cittadini di sbloccare la vicenda del parco Cardeto, un’altra ferita della nostra città sulla quale abbiamo lavorato fin dall’inizio del nostro mandato per individuare la cura più efficace, come per il teatro Verdi, come per la fontana di piazza Tacito, come per il cantiere di via Urbinati dove finalmente i lavori sono ripresi a pieno ritmo”.
Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro e non oltre il termine perentorio delle ore 8 del giorno 22 giugno.
I termini massimi per il completamento sono 257 giorni naturali e continuativi a decorrere dalla consegna.
Per il completamento degli interventi dopo lo stop che ha portato alla risoluzione del precedente contratto di concessione e dopo l’aggiornamento e la revisione della progettazione, è stata impegnata la somma di circa un milione e 40 mila euro per i lavori del primo lotto funzionale che riguarderanno il completamento dell’impiantistica sportiva del parco. Successivamente si completerà anche il secondo lotto funzionale che prevede i lavori sulla palazzina ristorante.