Sono risultati tutti negativi i tamponi eseguiti su base volontaria a 159 farmacisti del territorio di competenza dell’Usl Umbria 2 nell’ambito del progetto di prevenzione e screening promosso dall’azienda sanitaria in collaborazione con gli Ordini provinciali di Terni e di Perugia.

A partecipare ai controlli ‘pit stop’ gli operatori dei distretti di Terni, Foligno, Narni-Amelia, Spoleto, Orvieto e Valnerina.

In una nota il commissario straordinario dell’Usl Umbria 2, Massimo De Fino, sottolineando l’efficacia della modalità innovativa del ‘drive through’ ormai ampiamente collaudata dall’azienda, ha rivolto un sentito ringraziamento agli operatori sanitari impegnati nelle operazioni di screening.