Celebrato anche a Terni il 74/o anniversario della fondazione della Repubblica. La cerimonia si è svolta al monumento ai Caduti di piazza Briccialdi e ha avuto inizio con l’alzabandiera accompagnato dall’Inno di Mameli. A seguire, il prefetto Emilio Dario Sensi e il sindaco Leonardo Latini, accompagnati dal comandante del Polo di mantenimento delle armi leggere, Vincenzo Sanfilippo, hanno deposto due corone di alloro sul monumento. Il prefetto ha infine dato lettura del messaggio augurale del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Alla celebrazione, che si è svolta nel rispetto delle prescrizioni anti-Covid, hanno partecipato le autorità civili e militari regionali e locali, insieme a una rappresentanza delle associazioni combattentistiche e d’arma. In occasione della Festa della Repubblica, è stata inoltre inaugurata la nuova illuminazione del monumento ai Caduti, realizzata dal Comune, tramite Asm, per rendere un omaggio particolare alla città.