Its Umbria academy, l’accademia tecnica di alta specializzazione post diploma istituita da ministero dell’Istruzione e Regione Umbria, si è confermata per il quinto anno consecutivo ai vertici della graduatoria stilata dal Miur. Per il 2020, infatti, ha ottenuto un risultato mai raggiunto prima, posizionandosi con i due percorsi meccatronici al primo e al secondo posto della graduatoria assoluta nazionale, su un totale di 187 percorsi. Anche quello marketing e internazionalizzazione ha raggiunto la premialità, rientrando nella ristretta cerchia dei percorsi più qualificati.

L’istruzione specialistica biennale, rivolta a studenti diplomati, è gratuita e offre – sottolinea la Regione – elevatissime opportunità di occupazione, superiori all’80 per cento.

“Primi in Italia” – sottolinea Michele Fioroni, assessore regionale allo sviluppo economico, innovazione, digitale e semplificazione. ” Oggi in Italia – aggiunge – mancano molte professionalità nel digitale, nell’Industria 4.0, nell’agricoltura. Ci troviamo di fronte ad un paradosso, perché non solo i giovani non trovano lavoro, ma anche le aziende non trovano i profili necessari. L’ITS fornisce i profili professionali che mancano alle imprese per essere competitive nel mercato internazionale, per consentire che l’Italia rimanga la seconda potenza manifatturiera a livello europeo. Servono brevetti e competenze, per questo la Regione Umbria investe su 16 percorsi Its nel prossimo biennio, puntando anche sul turismo”.