Grazie al lavoro super specializzato dei tecnici del Raggruppamento Zodiaco anche oggi si è proceduto con le delicatissime operazioni di distacco delle superfici musive. Tutto procede secondo i programmi e i mosaici staccati con una operazione senza precedenti saranno trasferiti nel laboratorio allestito negli ex studi di Papigno per essere poi musealizzati. A Papigno sono già pronti i nuovi mosaici che saranno collocati nel catino della fontana Intanto saranno completati tutti gli altri lavori con la supervisione dell’assessorato ai lavori pubblici del Comune di Terni