In concomitanza con la riapertura degli sportelli al pubblico da parte della Polizia di Stato, nel rispetto della normativa anti-contagio da Covid-19, che prevede tra l’altro il distanziamento sociale e di conseguenza ingressi contingentati anche negli uffici pubblici, la Questura di Terni ha posizionato due gazebo all’esterno dell’ingresso di via Antiochia, per permettere agli utenti in coda di proteggersi dal sole e dalle intemperie.

L’istallazione – spiega la Questura ternana – è stata resa possibile grazie alla collaborazione con la ditta REM, che ha concesso le due strutture in uso temporaneo.