“Le conseguenze economiche legate all’emergenza sanitaria sono molto pesanti anche nel nostro quartiere e non potevamo restare a guardare”.
Marcello Bizzotti, presidente del Centro socio culturale quartiere Polymer, cuore di tante attività costrette allo stop dal marzo scorso, spiega così il senso dell’iniziativa portata avanti da oltre un mese.
Il Centro Polymer sta promuovendo una raccolta di denaro e di generi alimentari, in collaborazione con la parrocchia Immacolata Concezione e Effemedica, da destinare alle famiglie indigenti della zona.
La raccolta ogni mercoledì e sabato, dalle 10 alle 12, nella sede del centro sociale, in via Narni 154.
“Ringraziamo tutti coloro che stanno aderendo – dice Bizzotti – tutti insieme ce la faremo”.