La Terza Commissione di Palazzo Spada è stata ricevuta dalla direzione di Ast che ha illustrato le misure di sicurezza anti-Covid prese all’interno dello stabilimento di Viale Brin. Anche i sindacati hanno riconosciuto lo sforzo dell’azienda per quanto riguarda le misure di contenimento e i dispositivi di protezione. La situazione resta comunque in continua evoluzione, sul caso di positività di un dipendente di una ditta esterna, il contagio sembra riconducibile all’ambito familiare.

I consiglieri comunali hanno espresso soddisfazione per le rassicurazioni date in termini di sicurezza sanitaria per coronavirus, prescrizioni e attenzioni ben oltre gli obblighi di legge, messe in campo dalla dirigenza con il lavoro costruttivo dei sindacati.

Riguardo invece la questione della vendita di Ast da parte di Thyssen Krupp non è stato fornito nessun commento o risposta al riguardo.