In occasione del 28° anniversario della strage di Capaci, anche l’Assemblea legislativa dell’Umbria ha aderito all’iniziativa promossa dalla Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome che a sua volta ha raccolto l’invito di Maria Falcone, sorella di Giovanni Falcone, ad esporre un drappo bianco sulle facciate delle sedi istituzionali.

In tal senso, il presidente Marco Squarta ha disposto l’apposizione del drappo bianco sulla facciata di Palazzo Cesaroni fra le bandiere istituzionali, quale simbolo di ricordo del Giudice Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo e della sua scorta, vittime della mafia.