Un equipaggio del Commissariato di Torre Annunziata, in servizio di controllo del territorio sul lungomare Marconi, è stato avvicinato da una ragazza disperata che chiedeva aiuto per un bambino che stava soffocando dopo aver mangiato una patatina. I poliziotti sono subito intervenuti, trovando il bimbo, di un anno e mezzo, già cianotico e privo di conoscenza tra le braccia dei genitori ed hanno effettuato delle manovre di disostruzione delle vie aeree con cui sono riusciti a salvarlo. Per i genitori del piccolo un tanta paura è un grande spavento ma alla fine sono stati felicissimi di poter abbracciare il loro bambino.