Si è riunito questo pomeriggio, presieduto dal Prefetto di Terni, Emilio Dario Sensi, in videoconferenza, il tavolo permanente istituito, presso il palazzo del Governo già nel decorso mese di febbraio, per il monitoraggio e il coordinamento delle misure volte alla gestione del contagio da Covid-19, al quale hanno partecipato il Sindaco del Comune capoluogo, il Presidente della Provincia, il Presidente dell’ANCI Umbria, i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il Direttore Sanitario dell’USL Umbria 2 e il Direttore Sanitario dell’Ospedale Santa Maria di Terni.

In apertura, su richiesta del Prefetto, è stata focalizzata l’attenzione su alcuni aspetti nodali dell’attuale situazione in provincia all’indomani dell’inizio della cd. Fase 2 dell’emergenza epidemiologica in atto, prevista dal recente DPCM del 26 aprile.

Nel corso dell’incontro, allo scopo di approntare un’azione sinergica nella gestione delle misure di vigilanza e controllo sul territorio provinciale, è stata ribadita la necessità di proseguire in un’attenta attività di monitoraggio finalizzata al contenimento del contagio da COVID-19, il cui rischio è tutt’ora elevato, nonostante la riduzione dei casi di positività registrati, non ancora del tutto azzerati.

I partecipanti hanno condiviso l’opportunità di sensibilizzare la cittadinanza sulla corretta attuazione delle recenti previsioni normative, paventando il rischio di riscontrare forme involontarie di assembramento, riconducibili a una maggiore circolazione delle persone e a un talvolta non corretto impiego degli spazi pubblici, anche in prossimità di esercizi commerciali e di somministrazione alimenti e bevande.

In tale ottica, è stata concordata l’intensificazione dei controlli unitamente all’avvio di una campagna comunicativa rivolta alla cittadinanza al fine di sottolineare l’imprescindibile contributo che la stessa è chiamata a fornire nel garantire la tenuta del sistema e nel veicolare un reciproco senso del dovere e del rispetto.

Il Prefetto, nel sottolineare l’imprescindibile contributo finora offerto dalle Forze di Polizia per contrastare il contagio da coronavirus, ha rimarcato la necessità di mantenere un elevato livello di attenzione, garantendo una efficace ed uniforme applicazione delle vigenti misure governative.

Dopo aver ringraziato i Sindaci del territorio per l’insostituibile opera di supporto alla cittadinanza e nella loro capacità di saper indirizzare la stessa verso un rigoroso e sentito rispetto delle misure governative in atto, il Prefetto Sensi ha concluso l’incontro demandando a prossimi aggiornamenti la verifica sulla puntuale attuazione di quanto concordato.