Grazie alla Protezione civile umbra, la Regione, distribuirà – da domani – altre 100 mila mascherine alle categorie più fragili, quali indigenti e disabili non autosufficienti, presenti su tutto il territorio.

Vanno ad aggiungersi alle 150 mila già fornite in vista dell’avvio della fase 2, a tutti i “Coc”, i Centri operativi comunali, per la consegna ai cittadini aventi diritto. La distribuzione avverrà già da domani mattina grazie alla collaborazione di Anci Umbria e della stessa Protezione civile regionale.

Questo nuovo quantitativo – spiega Palazzo Donini – fa parte della dotazione spettante alla Regione Umbria, sulla base del piano di consegne definito Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, che prevede la distribuzione dei dispositivi di protezione individuale ad alcune categorie, fra cui le persone in condizione di “fragilità” ed il personale dei servizi essenziali.