Da oggi, oltre 150.000 mascherine chirurgiche e guanti mono uso sono in distribuzione – in Umbria – alle categorie più fragili, quali famiglie indigenti, over 65 e disabili non autosufficienti, dei 92 comuni umbri. L’iniziativa è della Regione, d’intesa con l’Anci, l’Associazione nazionale comuni italiani.

La decisione è stata assunta nel corso della riunione del Comitato operativo regionale, su specifica volontà della presidente della Regione, Donatella Tesei, condivisa con l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto. La distribuzione avverrà grazie alla collaborazione anche della Protezione civile regionale.