Lettera aperta del sindaco di Narni Francesco De Rebotti, in qualità di presidente Anci Umbria, al ministro della Salute, Roberto Speranza, e alla presidente della Regione, Donatella Tesei, per chiedere un atto ufficiale che consenta la riapertura in sicurezza dei cimiteri.

“Lo faccio – spiega nella lettera – sulla scorta del puntuale lavoro che abbiamo fatto nell’individuare tutte le precauzioni organizzative che i Comuni possono e sono in grado di mettere in atto per garantire un accesso in sicurezza ai cittadini e agli operatori”.

De Rebotti elenca le azioni che, a suo parere, troverebbero puntuale applicazione, come un’apertura limitata nei giorni e negli orari e la previsione di un numero massimo di visitatori presenti contemporaneamente, la sorveglianza dell’ingresso e dell’uscita e l’obbligo di portarsi i contenitori per innaffiare i fiori. “Chiedo di far esercitare – afferma – come avviene in altre funzioni, la giusta autonomia di scelta e di azione ai Comuni”.