Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato di P.S. di Assisi sono intervenuti per una lite in famiglia. Giunti sul posto gli operatori hanno accertato che si era appena consumata una lite tra i due coniugi, in pratica il marito aveva picchiato la moglie di fronte ai figli minori della coppia. I poliziotti vista la situazione hanno cercandto di tranquillizzare la donna ed i bambini. A seguito dell’ aggressione la donna, con il conforto degli agenti del Commissariato di Assisi, ricorreva alle cure mediche presso l’ospedale, il quale certificava la presenza di lesioni non gravi, la vittima, non era nuova a soprusi del genere. L’uomo, detentore di un fucile regolarmente denunciato il quale veniva ritirato in forma cautelativa, veniva deferito all’A.G. per il reato di maltrattamenti in famiglia e, al termine delle attività di rito, lasciava l’abitazione.