Duemila mascherine FFP2 sono state consegnate all’azienda Ospedaliera di Perugia dal presidente dell’Ordine degli infermieri di Perugia, Palmiro Riganelli, “come gesto simbolico ma tangibile, per rafforzare il messaggio di massima vicinanza e attenzione sull’importanza della protezione da assicurare al personale infermieristico, e a tutti gli altri operatori sanitario e non impegnati nella lotta contro il Coronavirus.

La consegna delle mascherine alle aziende sanitarie dell’Umbria si inserisce in un progetto più ampio promosso dalla Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche insieme al Ministero della Salute e al Commissario straordinario per l’emergenza contro il coronavirus, con l’obiettivo di garantire, su tutto il territorio nazionale, una distribuzione capillare di dispositivi di protezione individuale finalizzata a tutelare al massimo le mettere in sicurezza la salute degli operatori che operano nell’attività assistenziale ai pazienti COVID-19 negli ospedali, nelle case di cura, nei servizi del territorio nonché al domicilio delle persone.