“La Protezione civile svolge un ruolo fondamentale a favore della collettività. Un impegno costante, spesso silenzioso, che prende ancor più corpo e visibilità nei momenti emergenziali come quello che stiamo vivendo”.

E quanto sottolineato dalla presidente regionale Donatella Tesei riferendosi al lavoro di quella umbra. “Un sincero ringraziamento, da parte dell’Amministrazione regionale e a nome di tutti gli umbri – ha aggiunto la governatrice – va agli addetti, per il lavoro che svolgono con grande attenzione, spesso oltre l’impegno formale, con grande senso di responsabilità nei confronti dell’intera comunità regionale”.

Il centro regionale che ha sede a Foligno da dieci anni è il centro nevralgico della gestione delle emergenze, da quelle metereologiche a quelle sismiche, ed ora è il “cuore” del governo della drammatica emergenza coronavirus. La sua realizzazione fu pensata all’indomani del terremoto che colpì l’Umbria e le Marche nel 1997.