Il Pozzo di San Patrizio di Orvieto si è acceso, stamani, con il tricolore della bandiera italiana. Un’iniziativa decisa come segno di vicinanza – spiega il Comune – nei confronti di chi sta combattendo contro il coronavirus, oltre che di speranza affinché il Paese possa uscire presto dall’emergenza e tornare a vivere e a mostrare al mondo le proprie bellezze.

In serata anche la facciata del palazzo comunale sarà illuminata con i colori della bandiera italiana e lo resterà fino alla fine dell’emergenza sanitaria. Analoga iniziativa è stata presa anche dai Comuni di Terni e Narni, dove palazzo Spada e palazzo del Podestà, durante la notte, si accendono di bianco, rosso e verde.