Sono stati rafforzati “in maniera significativa” i controlli della polizia nella provincia di Terni nell’ambito delle misure di contenimento del coronavirus.

Lo riferisce una nota della questura, a seguito di un’ordinanza di servizio firmata dal questore, Roberto Massucci, che ha disposto anche l’impiego dei nuclei specializzati per il controllo del territorio. L’esigenza – spiega ancora la polizia – si è posta “per evitare che il diffondersi delle tanto attese positive notizie possa pregiudicare il processo di contenimento del virus che si fonda sul rigoroso rispetto delle regole tutt’ora vigenti”.