Vengono definite buone dal sindaco Federico Gori, anche presidente dei Piccoli Comuni Anci Umbria, le condizioni di salute delle persone risultate positive al COVID-19 nel comune di Montecchio. Il primo cittadino lo ha dichiarato stamane facendo il punto della situazione sul coronavirus e le iniziative prese dall’amministrazione sia per il rispetto del divieto ad uscire da casa, sia per aumentare i livelli di sicurezza.

A tal proposito Gori ha reso noto che il Comune di Montecchio si sta dotando di mascherine di protezione realizzate da una tappezzeria locale riconvertita a produzioni di emergenza per il COVID-19. “Inizialmente verranno date – informa il sindaco – ai dipendenti del pubblico impiego e agli operatori della protezione civile, poi ne distribuiremo anche alle famiglie. Si tratta – aggiunge Gori – di dispostivi realizzati a doppio strato di tessuto e in tnt che possono essere sterilizzabili e lavabili”.

Il sindaco fa poi sapere che l’amministrazione ha avviato una ricognizione fra i cittadini per individuare sarte in grado di coadiuvare e potenziare il lavoro della tappezzeria ed aumentare il numero di mascherine prodotte giornalmente. Sul fronte Dpcm il sindaco afferma che “la gente ha recepito bene gli accorati appelli al rispetto delle direttive e un apprezzamento voglio rivolgerlo alle forze dell’ordine, carabinieri e polizia municipale che hanno raddoppiato i turni per controllare tutto il territorio comunale”.