E’ guarito in Umbria un secondo paziente che era risultato positivo al virus Covid-19: lo rende noto l’assessore alla Salute, Luca Coletto.

Si tratta di uno dei primi casi positivi al coronavirus identificati in Umbria che, dopo qualche giorno di isolamento fiduciario nella propria abitazione, era stato trasferito al reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Perugia a causa della febbre elevata.

La permanenza in ospedale è stata di circa dieci giorni e le condizioni sono state sempre discrete senza sviluppare insufficienza respiratoria grave.

I medici hanno dichiarato la guarigione all’esito di due tamponi che hanno certificato l’assenza del coronavirus.