Via libera dalla Giunta regionale dell’Umbria alla realizzazione della bretella di collegamento dello stabilimento Tk Ast di Terni con la Terni-Rieti e all’integrazione della viabilità complanare nel Comune di Orvieto. Due interventi del valore complessivo di 10,5 milioni di euro previsti nel primo Addendum del Piano Operativo Infrastrutture del Fondo per lo sviluppo la coesione (Fsc) 2014-2020 approvato dal Cipe.

Nella seduta odierna, l’esecutivo di Palazzo Donini, su proposta dell’assessore Paola Agabiti, ha deliberato l’approvazione dello schema di convenzione che regola i rapporti tra il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la Regione Umbria per la messa a disposizione delle risorse e la conseguente realizzazione dei due interventi.