Durante l’attività di controllo in materia venatoria, in località Poggio di Otricoli, i militari della Stazione carabinieri forestale di Narni hanno sorpreso un cacciatore di 48 anni in possesso di 12 fringuelli ed un frosone abbattuti nel corso della giornata di caccia.

Per questo il cacciatore è stato deferito alla Procura della Repubblica di Terni per il reato di abbattimento di fauna selvatica protetta e particolarmente protetta. Il fucile e le munizioni sono stati sequestrati.

Ulteriori controlli nella stessa località hanno fatto emergere anche illeciti di natura amministrativa. Sono stati elevati 2 verbali per un importo di circa 200 euro.