Avevano a bordo della loro auto – fermata per un controllo – un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti di diverso tipo, un uomo e una donna – originaria del Lazio lei, di origini tedesche lui – già indagati più volte in passato, arrestati dai carabinieri a Spoleto.

I militari hanno fermato la loro auto nella frazione di San Giovanni di Baiano. All’interno della vettura sono stati trovati quasi 600 grammi di sostanze stupefacenti di diversa tipologia: circa 50 ovuli di hascisc, svariate dosi di cocaina, pasticche di metanfetamina e confezioni ancora di hascisc (questa volta in panetti) e di marijuana.

L’uomo ha tentato di nascondere la propria identità, fornendo ai militari – riferisce l’Arma – un nome falso. Alla coppia è stata sequestrata anche la somma di 550 euro in contanti.