Donazione a favore del reparto di Riabilitazione intensiva del presidio ospedaliero di Narni-Amelia: la struttura ha infatti ricevuto una sedia a rotelle acquistata grazie ai contributi raccolti, in occasione del “Charity Happy Hour” dalle associazioni Tempus Vitae, Gentlefolk Riders Club e Centro Studi Storici. Presenti alla consegna il direttore del presidio, Sergio Guido, quello del reparto, Gino Capitò, la coordinatrice, Daniela Torriglia, la presidente di Tempus Vitae, Ilaria Bonanni, e la referente della Gentlefolk Riders Club, Francesca Antonelli.

“Si tratta di un gesto importante – commenta il dottor Guido – che testimonia quanto sia alta in questo comprensorio l’attenzione che l’associazionismo dedica alle strutture sanitarie presenti e quanto sia elevato l’impegno profuso da ogni componente delle associazioni”.

Il Charity Happy Hour è stato organizzato nell’ambito della mostra “Futurismo avanguardia totale”, che si è svolta nelle sale espositive del Museo diocesano e capitolare di Terni.