Agenti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Terni, hanno dato ieri esecuzione ad un decreto di espulsione come sanzione alternativa alla detenzione per pena residua di circa 2 anni emesso dal Giudice di Sorveglianza di Spoleto nei confronti di un cittadino albanese di 38 anni.

L’uomo stava espiando presso il carcere di Terni una condanna a 19 anni e sei mesi di reclusione oltre a 50.000 euro di multa dopo essere stato arrestato dalla Polizia di Stato a Padova perché trovato in possesso di 20 chili di eroina.

E’ stato prelevato dagli agenti ed imbarcato su un volo per l’Albania presso l’aeroporto San Francesco d’Assisi di Perugia.