I carabinieri di Narni Scalo al termine di una serie di attività, accertamenti e verifiche investigative, è riuscita a dare un nome ed un volto agli autori di una serie di furti di gasolio ai danni di una grossa ditta narnese.  Infatti il deposito dell’azienda,era stato oggetto nell’ultimo mese di più “colpi” durante i quali i ladri erano riusciti ad asportare un ingente quantitativo di carburante per un valore complessivo di oltre 5 mila euro. I Carabinieri  a seguito di accurate indagini, sono riusciti ad individuare gli autori e a ricostruirne i movimenti, riuscendo anche a risalire al loro “covo” situato nel territorio di Viterbo. I ladri di carburante, due rumeni rispettivamente di 37 e 33 anni ed entrambi residenti nel vitebese  sono stati quindi denunciati a piede libero per furto aggravato in concorso.