Via libera definitivo al decreto sisma. Il documento è stato infatti approvato dal Senato con il voto di fiducia chiesto dal governo. 160 i voti favorevoli, 119 quelli contrari e nessun astenuto.

Il provvedimento, che prevede norme per l’accelerazione e il completamento della ricostruzione nei paesi colpiti dal terremoto, aveva avuto l’ok della Camera il 28 novembre scorso. Diventerà legge con la pubblicazione del testo sulla Gazzetta ufficiale.