Non è stato raggiunto, nell’odierna seduta, il quorum necessario per l’elezione del nuovo presidente nella prima seduta della undicesima legislatura dell’Assemblea legislativa dell’Umbria.

Nelle prime tre votazioni sono stati espressi 13 voti per Marco Squarta, consigliere di Fratelli d’Italia proposto alla guida dell’Aula nel corso del dibattito da Eleonora Pace per conto della maggioranza, mentre otto sono state le schede bianche.

L’Assemblea di Palazzo Cesaroni così è stata riconvocata per le 10di domani mattina per procedere con le ulteriori votazioni relative all’elezione del presidente e dell’Ufficio di presidenza.

Prima delle operazioni di voto, il consigliere anziano Fabio Paparelli, che ha presieduto la seduta odierna, ha sottolineato come “il voto ha restituito un quadro politico peculiare, con una maggioranza chiaramente definita ed un’unica minoranza”.

“L’auspicio che faccio a tutti – ha aggiunto – è quello di saper cogliere la novità di questi tempi”.