Attive, dalla giornata di domani, domenica 1 dicembre, a Terni, le ordinanze antismog firmate dal Sindaco Leonardo Latini per contrastare l’inquinamento atmosferico da Pm10.

Il provvedimento sul traffico sarà in vigore la domenica, il lunedì e il martedì fino al 31 marzo, salvo diversa disposizione, dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30. Non potranno circolare le Euro 0 e le Euro1 alimentate a benzina, mentre per quel che riguarda i diesel l’ordinanza interessa tutti i mezzi fino a Euro3 compreso.

Insieme ai provvedimenti limitativi del traffico urbano partono anche i provvedimenti su stufe e camini alimentati a legna, pellet o cippato. Non potranno essere utilizzati – nell’arco delle 24 ore – da lunedì 2 dicembre, martedì 3, mercoledì 4, giovedì 5 dicembre, almeno quegli impianti che non garantiscono il rispetto delle prestazioni emissive minime corrispondenti a quelle della classe di qualità 2 stelle.

Il Comune di Terni ricorda che è invece attivo – dal 1° novembre scorso – il divieto di combustione all’aperto di residui vegetali agricoli o forestali nelle aree del territorio comunale a quota inferiore ai 300 metri.