Intervento ultrainnovativo all’ospedale Santa Maria di Terni, grazie all’utilizzo della connettività ultraveloce: in occasione del 30/o congresso internazionale di chirurgia dell’apparato digerente in corso all’auditorium Massimo di Roma è stato eseguito infatti, in diretta live, il primo teleconsulto immersivo 4K di chirurgia a distanza sulla rete 5G di Tim.

Un primato europeo – spiega l’azienda ospedaliera – che ha visto a Roma il professor Giorgio Palazzini, uno dei massimi esperti di tecnologie applicate alla chirurgia, indossare un visore in realtà virtuale per essere “teletrasportato” all’interno di una delle sale operatorie del Santa Maria di Terni e interagire in tempo reale, per un intervento laparoscopico di gastrectomia, con le equipe chirurgiche coordinate dal professor Chang-Ming Huang, dell’Università Fujian Medical di Fuzhon, e dal professor Amilcare Parisi, direttore della Chirurgia digestiva dell’ospedale di Terni.

L’intervento ultrainnovativo – per tecnica chirurgica (la navigation surgery sviluppata nell ambito di uno studio di ricerca diretto dal prof. Parisi) e per tecnologia di connessione, resa disponibile da Tim – è stato seguito in modalità live multistreaming da oltre 30mila specialisti e chirurghi di tutto il mondo e da più di 2.500 medici, chirurghi e addetti al settore presenti presso l’auditorium Massimo di Roma, in occasione del congresso.

In particolare, grazie a tre telecamere, di cui una speciale a 360 gradi ad altissima definizione, installate nella sala operatoria dell’ospedale di Terni e trasmesse in simultanea, il professor Giorgio Palazzini ha partecipato in diretta all’operazione potendo zoomare e selezionare i dettagli di interesse oltre ad osservare, sempre in un’unica vista, la ripresa dell’organo interno del paziente, grazie alla telecamera laparoscopica anch’essa connessa alla rete.

Grazie all’altissima qualità della video comunicazione in 4K e all’immediatezza della realtà immersiva – garantite dalla bassa latenza del 5G – il professor Palazzini ha potuto accedere alle informazioni diagnostiche in tempo reale e commentare, seguire l’operazione come se facesse parte dell’equipe a Terni.