La Giunta regionale, su proposta della presidente Donatella Tesei, ha deliberato, nella seduta che si è svolta questa mattina, la costituzione della Regione Umbria come parte civile, nei confronti di tutti gli imputati, nel procedimento penale riguardante presunti reati in materia di sanità, pendente innanzi al Tribunale Civile e Penale di Perugia.

L’esecutivo di Palazzo Donini ha nominato, quale proprio legale difensore l’avv. Anna Rita Gobbo, del Servizio Avvocatura regionale.