L’Usl Umbria 2 ha concesso, a titolo gratuito, l’utilizzo della chiesa Madonna delle Grazie, presso il Polo geriatrico – Hospice di Terni alla confraternita San Giuseppe e San Francesco di Paola, ente ecclesiastico della diocesi ternana, guidato da padre Angelo Gatto.

L’atto di concessione, siglato nei giorni scorsi dal commissario straordinario dell’azienda Massimo Braganti e da padre Gatto, in accordo con il vescovo Giuseppe Piemontese, prevede – spiega una nota dell’Usl – l’utilizzo gratuito dell’immobile per i prossimi 33 anni per attività religiose, il culto della fede cattolica, attività formative, ricreative e di tipo spirituale.

“Fin da subito – afferma Braganti – mi hanno colpito l’entusiasmo e la devozione di padre Angelo che, esprimendo il desiderio di restituire alla collettività uno spazio di culto pregevole dal punto di vista storico, architettonico e culturale allo stesso tempo, mi ha presentato l’opportunità di far rivivere la struttura”.