Il ministro per i Beni culturali Dario Franceschini, ha fatto visita, stamani, alla Basilica di San Benedetto a Norcia distrutta dalla scossa di terremoto del 30 ottobre 2016. “Per la ricostruzione – ha spiegato – serve un impegno collettivo a prescindere dai colori e dalle appartenenze. Il lavoro da affrontare è ancora molto lungo – ha detto ancora – non dimentichiamo che sono state colpite oltre 4 mila chiese e più di mille palazzi vincolati”.

Il ministro Franceschini ha sottolineato anche la necessità di andare verso un testo di legge che possa essere utile per affrontare le emergenze che ciclicamente si presentano nel Paese. “Non è possibile – ha aggiunto – che ogni qualvolta accade una calamità naturale nelle prime ore riparte il dibattito su come intervenire”.

Oltre la Basilica di San Benedetto, Franceschini ha visitato anche la concattedrale di Santa Maria Argentea e Sant’Eutizio.