Palazzo Cesi di Acquasparta si tinge di rosa per aderire alla lotta contro i tumori e per ricordare l’importanza della prevenzione e sostenere idealmente tutti i malati di tumore che ogni giorno combattono per la loro guarigione.

Lo ha deciso l’amministrazione comunale della località del ternano ricordando che uno dei passi più importanti da compiere è l’autopalpazione e l’esecuzione di una mammografia, che permettono ai medici di intervenire in tempo utile per rendere il tumore inoffensivo.

Secondo i dati dell’indagine Airtum 2019, ogni anno, in Italia, oltre 53mila donne si ammalano di tumore al seno. A fronte di questa forma di gran lunga più diffusa, ci sono però anche altri organi dell’apparato riproduttore femminile che possono essere colpiti, secondo quando reso pubblico dalla Fondazione Veronesi.