E’ stato anche grazie all’intervento di quattro ventenni che la squadra volante della questura di Perugia ha arrestato un tunisino, di 30 anni, per avere strappato di mano e rubato nel centro di Perugia il cellulare a una giovane che si era fermava fuori dal portone di casa per fare una chiamata.

Secondo la ricostruzione della polizia, la donna è stata raggiunta alle spalle da un uomo che le ha sottratto l’apparecchio. Ha quindi cominciato a gridare e in suo soccorso sono intervenuti i quattro ventenni che si sono messi all’inseguimento dell’autore del furto fino a che è arrivata una pattuglia della squadra volante che lo ha arrestato. Il telefono cellulare è stato restituito alla donna.